top of page
  • Marketing

Buoni motivi per investire in un bene immobile

Aggiornamento: 20 set 2022


Buoni motivi per investire in un bene immobile

Investire in immobili è un buon modo per avere una solida base durante la vecchiaia, ma anche per contrastare l'incertezza in generale. Le proprietà immobiliari hanno un valore stabile e il loro mercato è meno soggetto a forti fluttuazioni rispetto ad altre forme d'investimento. Sia come investitori privati che istituzionali, non si dovrebbe considerare questa opzione come un'alternativa al mercato azionario o all'investimento in oro, specialmente in tempi piuttosto incerti come questi, ma piuttosto come una necessità. L'imperativo è quello di assicurarsi prima di tutto la propria pensione attraverso una rendita perpetua; solo poi investire nella costruzione di un patrimonio per le generazioni future. Un investimento immobiliare è la scelta giusta per entrambi questi aspetti ed è la migliore combinazione tra prestazioni pensionistiche e patrimonio.



Quali sono le forme di investimento immobiliare?


  • Appartamento in condominio L'acquisto di un appartamento in un condominio richiede risorse finanziarie inferiori rispetto a una casa unifamiliare. Di contro, però, si è solo proprietari parziali della casa e bisogna accordarsi con gli altri condomini. Inoltre, si devono versare gli accantonamenti per la manuenzione e la ricerca di inquilini solventi è un compito che richiede tempo.

  • Case unifamiliari/bifamiliare Acquistando una casa unifamiliare o bifamiliare si diventa l'unico proprietario. Poiché lo sforzo finanziario è maggiore che per l’appartamento in condominio e una buona posizione è particolarmente importante, l’investimento economico dovrà essere di conseguenza più alta.

  • Immobili commerciali Gli immobili commerciali come gli edifici per uffici, i centri commerciali o i parcheggi a più piani sono un investimento immobiliare a lungo termine, soprattutto nelle aree urbane. In questo caso si raccomanda di avere un progetto ben pensato e trasparente. In questo modo, il non trascurabile rischio imprenditoriale associato agli immobili commerciali può essere minimizzato.

  • Immobili per l'assistenza a lungo termine Il cambiamento demografico che prevale in tutta Europa si riflette anche in Svizzera e nel settore degli investimenti immobiliari. La maggior parte delle persone non ha ancora pensato a questa forma di investimento, che però presenta molti vantaggi: gli immobili per l’assistenza a lungo termine. Questi prevedono appartamenti in complessi residenziali, case di riposo o di cura e simili. Grazie all'assistenza infermieristica o alle cure annesse, i residenti possono rimanere in gran parte indipendenti e ricevere un sostegno immediato quando necessario.

  • Fondi immobiliari I fondi sono una forma indiretta di investimento in immobili. Questo implica che anche piccole somme di denaro possono essere investite con profitto. Si partecipa al rendimento e si beneficia della scelta degli immobili senza doverli acquistare. Tuttavia, si deve fare affidamento sulla competenza dei gestori di fondi.

  • Crowdinvesting Il crowdinvesting, l'ultima forma digitale di investimento in immobili, si riferisce al finanziamento collettivo con micro-investimenti. I privati con budget limitati possono investire il loro denaro in beni immobili attraverso la piattaforma di crowdinvesting, insieme a molti altri investitori, il cui accesso sarebbe altrimenti loro negato. Un altro vantaggio è l'ampia diversificazione del rischio e il tasso d'interesse interessante per la messa a disposizione del capitale.


Buoni motivi per investire in un bene immobile

Chi dovrebbe investire?


In tutte queste varianti, si sceglie di investire denaro in immobili che non servono ai propri bisogni. L'attenzione è rivolta alla sicurezza dell'investimento e alla massimizzazione dei profitti. Questi sono generati dal reddito da locazione o dal ricavato della vendita. Molti aspetti giocano un ruolo e devono essere analizzati attentamente: Il volume dell'investimento, la flessibilità dell'investimento, l'ubicazione della proprietà, i costi, il tempo necessario per la ricerca dell'inquilino e l’assistenza, ecc.


Investire in beni immobiliari è quindi adatto a persone che hanno un capitale proprio adeguato. Inoltre non si deve rifuggire da finanziamenti esterni e si deve essere consapevoli del rischio di un impegno di capitale a lungo termine. In ogni caso, è necessario uno studio preciso sulla redditività. Anche gli «svantaggi» di un investimento immobiliare, come la gestione della proprietà che richiede tempo, non dovrebbero scoraggiare. Una buona consulenza da parte di un esperto in valutazione e intermediazione immobiliare è quindi necessaria per fare la scelta giusta.


Molti investitori nel mercato dei beni immobiliari sono professionisti. Questo è il caso, per esempio, dei fondi pensione o dei fondi comuni di investimento. In media, queste strutture hanno una capacità di investimento superiore a quella dei privati. Tuttavia, questi ultimi non sono esclusi ed è indubbiamente possibile che qualcuno decida di investire «finalmente» i propri soldi in questo tipo di prodotto.



Vantaggi dell'investimento immobiliare

Ci sono diversi vantaggi nell'acquistare un bene immobiliare. Per esempio, il prezzo per metro quadrato è spesso inferiore a quello che si può ottenere se si compra per uso personale. Inoltre, il gran numero di inquilini negli oggetti immobiliari più grandi riduce il rischio di affitto non pagato. Il rischio che più inquilini siano inadempienti allo stesso tempo è infatti basso. Un'associazione di acquirenti privati può facilitare l'ingresso in questi tipi di immobili di investimento un po' più grandi, che in passato erano riservati agli investitori istituzionali. La suddetta nuova opportunità di investire attraverso il crowdfunding è probabilmente l'alternativa al tradizionale finanziamento immobiliare e, in un futuro molto prossimo, questo tipo di acquisizione di investimenti diventerà sempre più comune. Permette di aumentare il rendimento del proprio capitale.



Fare la scelta giusta

Quello che è certo è che la scelta dell'immobile da acquistare non deve essere dettata dalle emozioni (per esempio, vicino alla casa attuale, ecc.), ma da considerazioni razionali. È necessario trovare il miglior rendimento possibile dell'investimento, a seconda del prezzo d'acquisto, della tipologia, delle condizioni dell'immobile in affitto e dei lavori necessari per aumentarne il valore. Uno studio ASTK può aiutare a pianificare meglio l’evoluzione dei flussi finanziari per i prossimi anni. Si dovrebbe anche prestare la massima attenzione, pragmaticamente e obiettivamente, al potenziale di sviluppo del quartiere, della città o della regione. Infine, va detto che la posizione è importante quando si sceglie il giusto investimento immobiliare, ma si preferisce investire in una piccola città dinamica con la prospettiva di un rendimento del 6% che al 2% lordo ai margini di una famosa strada principale come la Bahnhofsstrasse di Zurigo.



ImmoSky AG sarà lieta di consigliarvi nella scelta dell'immobile di investimento giusto. Se interessato, non esiti a contattarci. https://www.immosky.ch/


Buoni motivi per investire in un bene immobile

Comments


bottom of page