top of page
  • Marketing

Smart Home – L’abitare del futuro diventa l’abitare del presente

Aggiornamento: 20 set 2022

La maggior parte delle persone ha probabilmente sentito spesso il termine «smart home». Ma cosa si intende esattamente, quali vantaggi porta con sé e come sarà il futuro della casa? Rispondiamo a queste domande con il post sul blog di oggi.


Le soluzioni per la smart home permettono il controllo intelligente degli elettrodomestici tramite smartphone, tablet o PC. I vantaggi possono essere suddivisi più o meno in quattro ambiti:


Smart Home

  • Comfort: il controllo automatico delle finestre, delle tende e dell’illuminazione rende la vita più piacevole. Gli elettrodomestici intelligenti, come il frigorifero che sa cosa deve essere acquistato, aumentano il comfort.

  • Intrattenimento: la Smart TV collega in rete la TV classica e le varie piattaforme streaming, un sistema multi-room di diffusione sonora assicura il suono perfetto in tutta la casa. E tutto controllabile tramite smartphone o tablet.

  • Sicurezza: possibilità di controllare il sistema di allarme e la videosorveglianza tramite app, tenendo d’occhio la casa anche a distanza. E ricevere una segnalazione tempestiva di incendio o di allagamento.

  • Risparmio di energia: utilizzando il collegamento in rete intelligente del pannello di controllo della smart home, il riscaldamento si adatta automaticamente alle temperature esterne. Anche il consumo di elettricità e di acqua può essere ridotto con la smart home.



Così già oggi è disponibile una varietà di soluzioni per rendere la casa intelligente e una grande selezione di sistemi, app e dispositivi. In Svizzera, tuttavia, non ci sono ancora molte case o appartamenti che si sono dotati di queste soluzioni intelligenti. Secondo le statistiche riferite al 2021, sono poco meno di 1 milione le persone che vivono in una smart home. Le previsioni prevedono che il numero aumenterà a 1,9 milioni entro il 2025.


Gli esperti sono dell’avviso che gli edifici residenziali diventeranno completamente «smart» in futuro. Ma come questo passaggio avverrà nel dettaglio, non sembra essere ancora chiaramente definito. I concetti e le procedure di implementazioni sono già disponibili, tuttavia non sono ancora completamente sviluppati. Soprattutto l’interazione tra i singoli sistemi spesso non funziona in modo ottimale. Tuttavia, le interfacce già completamente sviluppate e il «machine learning» renderanno sempre più facile in futuro applicare il concetto di smart home in modo ancora più evoluto e più semplice per gli utenti. Il fatto è che in futuro la gente vivrà una vita sempre più connessa.


Smart Home

Con ogni probabilità, c’è da aspettarsi la seguente evoluzione:


«smart» diventerà il nuovo standard

Oggi, con riguardo alle nuove tecnologie, si parla di dispositivi «smart»: la TV smart, la tecnologia di irrigazione smart per il giardino o l’elettrodomestico da cucina smart. Alla fine, tutto questo diventerà la norma e le varianti «non smart» saranno sempre più una cosa del passato. «Smart» diventerà quindi il nuovo standard, ed è per questo che la terminologia molto probabilmente a un certo punto scomparirà semplicemente. E anche i prezzi dei dispositivi per la smart home scenderanno nel lungo periodo, perché per allora saranno completamente «normali».



Cosa significa questa evoluzione per i proprietari di immobili?

Se la casa o l’appartamento sono già stati costruiti e quindi dispongono di uno stato di finiture standard, si consiglia di temporeggiare ancora un attimo o per lo meno di rimanere flessibili. Perché nei prossimi anni, le tecnologie cambieranno probabilmente sostanzialmente e si svilupperanno a ritmi molto veloci. Per rimanere «al passo con i tempi», potrebbero pertanto diventare necessarie molte trasformazioni e interventi di modernizzazione. Chi, invece, aspetterà ancora qualche anno potrà installare direttamente una tecnologia più evoluta e probabilmente beneficiare di prezzi sensibilmente più bassi.


Per i nuovi edifici, la situazione è un po’ diversa. Chiunque abbia ora intenzione di costruire dovrebbe progettare la casa o l’appartamento progettandola sin da ora come smart home o lasciare aperta l’opzione prevedendo i tracciati dei cavi per la successiva modernizzazione. Questa soluzione aumenterà non solo il comfort delle case, ma anche il loro valore (di rivendita).


Non appena «smart» sarà il nuovo standard, tutte le case che non lo sono diventeranno automaticamente obsolete.


Kommentare


bottom of page